Visto per l'Italia e visti per viaggi all'Estero

Visti consolari su passaporti – Visti elettronici – Pratiche immigrazione

Quali sono uno dei motivi che fa rifiutare il visto Schengen per l’Italia alla ambasciata italiana

Pubblicata il 17/05/2018 - by: vistoturistico.eu

Questa è la domanda base che tutti i clienti ci fanno prima di presentare la domanda di visto presso l’ambasciata italiana .

Naturalmente la risposta è che di solito un visto Schengen di breve o lunga durata viene rifiutato quando c’e’ qualcosa di insoddisfacente sia documentale, personale , situazioni personale occultate oppure in base alle risposte del viaggiatore all’intervista tale da non convincere i funzionari al rilascio del visto per l’Italia.

I motivi più comuni quando viene rifiutato un visto Schengen sono:

Precedenti penali passati o attuali

Il rifiuto potrebbe del visto potrebbe verificarsi perché il richiedente è considerato una minaccia per l'ordine pubblico, la sicurezza interna o la ricchezza pubblica dell'area Schengen (ovvero terrorismo, abuso di droghe, abuso di minori, dipendenza, altri reati gravi).

Passaporto di viaggio falso

Presentare documenti di viaggio falsi all'ambasciata o al consolato cercando di  raggirare la vera identità, usando un'identità falsa sicuramente il visto viene negato.

Motivazione insufficiente per lo scopo e le circostanze del soggiorno programmato in Italia

Un altro motivo di diniego del visto Schengen sono quando lo scopo e le condizioni del viaggio e soggiorno non sono reali come:

Non presentare un impiego e qualifica professionale che corrisponde alla situazione finanziaria presentata

Mancanza di fornire documenti che supportano lo scopo del viaggio e di rimanere nello spazio Schengen

Richiedere un periodo di visto diverso dall'itinerario di viaggio

Incapacità di offrire dichiarazioni veritiere sullo scopo del viaggio e del soggiorno

Passaporto danneggiato, prossimo alla scadenza o mancanza di pagine per l’applicazione del visto

Quando la copertina del passaporto è danneggiata, le pagine del passaporto sono distaccate o mancanti, un passaporto che non possiede due pagine di visto in bianco diverse oppure passaporto idoneo però che ha un periodo di validità inferiore a tre (3) mesi restanti dopo il ritorno dalla visita nello spazio Schengen

Avere una prova dell'itinerario di viaggioSchengen sbagliata

Di solito questi casi ci sono quando:

  1. si applica all'Ambasciata sbagliata dell'Area Schengen (non essendo in grado di determinare la destinazione principale della tua visita nell'area di Schengen)
  2. Non si è in grado di dimostrare di avere una sistemazione prenotata per ogni destinazione e ogni notte da spendere nello spazio Schengen
  3. Non si è in grado di fornire il biglietto aereo prenotato per ciascun richiedente (quando un gruppo di viaggiatori)
  4. Non essere in grado di fornire biglietti di viaggio per ogni destinazione da visitare nell'area Schengen.

Lettera di invito Schengen con dati non validi

Un altro motivo di diniego c’è quando in una domanda di visto Schengen si fornisce una dichiarazione di alloggio che non è autenticata dallo sponsor e presenta all’interno dati non conformi con gli altri documenti.

Mezzi di sostentamento insufficienti

Un altro dei motivi principali per cui l'ambasciata o il consolato del paese Schengen potrebbe rifiutarsi di darti un visto, è la carenza o insufficiente prova dei mezzi economici di sussistenza per la durata del soggiorno nella zona Schengen che diano prova di garanzia per il ritorno nel proprio paese d'origine come:

  1. estratti conti non più vecchi di un (1) mese dalla data di applicazione
  2. estratti conti dove mancano fondi sufficienti in base al soggiorno nei Paesi Schengen
  3. fideiussione bancaria non presentata da parte dello sponsor

Certificato di nascita o matrimonio inaccettabile

Nel caso di invito di familiari diretti (coniugi, figli, genitori) bisogna prestare molta attenzione nel fornire documentazione tipo certificati di nascita o di matrimonio che devono essere tradotti e legalizzati e conformi come:

  1. certificato approvato dalle autorità ufficiali, cioè Ministero degli Interni
  2. certificato fatto in lingua inglese invece deve essere presentato in italiano quindi tradotto dal traduttore autorizzato
  3. Non essere in grado di offrire un certificato che mostri entrambi i genitori del bambino
  4. Non essere in grado di offrire un certificato che corrisponda ai nomi delle parti presentate sui passaporti presentati
  5. Non essere in grado di offrire un documento che attesta la custodia legale per il bambino (se un genitore single)
  6. Non essere in grado di offrire i documenti di adozione legale per il bambino adottivo (per l'applicazione del coniuge UE)

Assicurazione di viaggio Schengen non valida

L'altro motivo che potrebbe portare a una richiesta di visto Schengen fallire, è l'incapacità di presentare la copertura assicurativa di viaggio adeguata per la durata del soggiorno nell'area Schengen.

I Casi che si verificano sono:

  1. Mancanza di fornire una copertura assicurativa di viaggio piu’ bassa dell'importo previsto e che copre l'intera durata del viaggio nell'area Schengen e come garanzia rimborso spese mediche e rimpatrio spese salma
  2. Mancanza di fornire un'assicurazione di viaggio che non copre il ritorno dal paese d'origine
  3. Mancanza di fornire un'assicurazione di viaggio la cui polizza è valida in tutta l'area Schengen

 

Mancanza di fornire una prova di alloggio in Italia o zona Schengen

Un altro dei requisiti di diniego fondamentali è che non dimostri di non avere un posto dove stare durante il tuo viaggio all'estero.

Di solito i casi sono:

  1. Non essere in grado di presentare una prova di una prenotazione alberghiera,
  2. Mancanza di fornire l'invito dall'ospite in Italia (prova di sponsorizzazione),
  3. Non è possibile presentare una prova di un tour prepagato.

Non aver rispettato precedentemente i limiti del visto Schengen ottenuto o essere già in possesso di visto Schengen

Che altro potrebbe distruggere la propria domanda di visto Schengen è storia precedente con il visto Schengen. Tali casi includono:

•             Non rispettando in precedenza i limiti del visto Schengen (ad es. Overstay nello spazio Schengen, omettendo di seguire l'itinerario di viaggio presentato - saltando per rimanere per lo più nel principale paese di destinazione nell'area Schengen, e così via).

•             Possedere un passaporto con un visto Schengen attivo.

 

Un'intervista sul visto Schengen non è solo una riunione in cui fornisci documenti giustificativi per una domanda di visto a un funzionario di visto di un rispettivo paese.

In effetti, un colloquio di visto è destinato a una comunicazione più approfondita tra il richiedente e il rappresentante di un ufficio diplomatico.

L'ambasciata o il consolato del paese di Schengen, in questa occasione, cerca di porre domande specifiche e dettagliate per capire se il candidato merita effettivamente un visto Schengen.

Durante tale colloquio, il candidato non viene interrogato esclusivamente sulle informazioni fornite nel modulo di richiesta del visto e sui suoi documenti supportati.

Ci sono altre domande particolari, a volte anche insolitamente personali, che il funzionario diplomatico mette in discussione il candidato.

 

Oltre alle risposte a tali domande, il funzionario diplomatico vuole solo raccogliere informazioni più generali sulla situazione del candidato, in particolare sul suo senso di capacità di risposta, franchezza e accuratezza. L'ufficio diplomatico non vuole rilasciare un visto a qualcuno che non ha tali qualità. Ciò per il fatto che l'ufficio vuole assolutamente assicurarsi che il titolare del visto ritorni a casa entro i tempi previsti, e che non sarà soggetto a attività illegali all'interno dell'area Schengen.

 

Quali domande generali fanno all’intervista presso l’ambasciata italiana?

Sei sposato? Se sì, cosa fa il coniuge? Per quanto tempo sei stato sposato?

Assicurati di impegnarti abbastanza presto a memorizzare la data esatta del matrimonio e i dettagli del matrimonio (in caso di matrimonio). Qualunque risposta sbagliata o insicura su anni di matrimonio potrebbe essere vista come un tentativo di dare una risposta non veritiera. Se non sei sposato, potresti semplicemente menzionare che non sei sposato o divorziato.

Stai viaggiando con qualcun altro in Italia o Schengen?

Rispondi semplicemente con un si o no. Inoltre, assicurati di chiarire la relazione che hai con la persona che ti accompagna nel viaggio.

Puoi riprogrammare un viaggio più breve? Perché hai bisogno di un vistoSchengen di tre mesi?

Menziona il tuo interesse a visitare le diverse destinazioni turistiche all'interno dell'area Schengen, e che non puoi farlo in un breve periodo di tempo. Tuttavia, esprimi la tua totale disponibilità a riprogrammare i tuoi piani e abbreviare il viaggio se necessario.

Puoi mostrare il tuo estratto conto bancario?

Assicurati di non mostrare alcuna esitazione quando fornisci il documento del tuo estratto conto al funzionario.

Hai qualche borsa di studio da parte dell’università italiana?

Questa è un'altra domanda a cui dovresti rispondere direttamente con un si o no. Nel caso tu abbia una borsa di studio per studenti, menziona il nome dell'istituto che emette la borsa di studio, insieme con l'ammontare del sostegno finanziario che copre, così come il periodo di esso.

Avete un'assicurazione sanitaria Schengen per questo viaggio in Italia?

Fornire la prova dell'assicurazione sanitaria coperta per il periodo di soggiorno nell'area Schengen.

Hai una fidanzata / fidanzato che vive in Italia?

Rispondi francamente con un si o no.

Hai una lettera di un permesso di lavoro da parte del tuo datore di lavoro?

Basta confermare il possesso di questa lettera dal proprio datore di lavoro (firmata e timbrata) e offrirla al funzionario. Nel caso in cui non si disponga di un documento del genere, è inutile cercare di convincere verbalmente il funzionario sull'autorizzazione del proprio datore di lavoro a lasciare il lavoro durante il periodo di viaggio.

Hai bambini? Se sì, quanti anni hanno, cosa fanno?

A volte puoi avere difficoltà a ricordare rapidamente il titolo di lavoro dei bambini, la data esatta di nascita, il nome esatto della società, l'università o la scuola. Questo è il motivo per cui ti suggeriamo di prepararti e memorizzare tali informazioni abbastanza presto, per evitare di dare una risposta esitante durante l'intervista sul visto.

Potresti rispondere con Non ho ancora figli - nel caso tu sia sposato senza figli, dovresti dichiarare di non essere sposato senza figli (se single), o, semplicemente, di indicare il numero di bambini e il loro genere - se avere figli. In ogni caso, rendi la tua risposta naturale.

Hai qualche familiare o amici che vivono nello spazio Schengen?

Assicurati di fare una lista di tutti i familiari e gli amici che vivono nell'area di Schengen abbastanza presto prima dell'intervista. Nel caso abbiate dimenticato di menzionare qualcuno durante l'intervista, l'ambasciata potrebbe considerarlo un tentativo di saltare la risposta.

Hai qualche relazione con una persona coinvolta nelle ultime attività terroristiche?

Cerca di non prenderla come ammonimento. Rispondi alla domanda in modo veritiero e senza esitazione. Di 'al funzionario che non hai parenti coinvolti in queste attività ed esprimi la tua tristezza per tali atti. Mostra al funzionario che sei completamente contro atti così orribili e individui che li commettono.

Hai qualche parente o persona conosciuta che studia in questa università?

Se cerchi un visto per studenti, dichiara i nomi e il rapporto con i parenti o amici che stanno studiando all'università nell'area Schengen in cui sei stato ammesso a studiare (se ce ne sono).

Conosci i redditi annuali di tuo figlio / figlia?

Indica le entrate annuali che i tuoi figli guadagnano. Consultate il vostro bambino sulla sua quantità di guadagni annuali netti prima dell'intervista, al fine di offrire correttamente questa particolare informazione al funzionario.

Paghi l'imposta sul reddito nel tuo paese di origine?

Sì, è la risposta che l'ufficiale vuole sentire da te. Inoltre, potresti fornire una prova per questo. Quindi, mostra di essere un cittadino responsabile che paga le sue tasse.

Pianificate di perseguire i master o gli studi di dottorato dopo aver terminato la laurea triennale?

Esprimi la tua preoccupazione per gli attuali studi di laurea, ma ricorda che potrebbe esserci la possibilità di considerare questa opportunità nel futuro a lungo termine.

Hai un figlio / figlia nel tuo paese di origine?

La risposta dovrebbe essere semplice, sì o no. Inoltre, potresti indicare il numero e il sesso dei figli di lui / lei.

Hai prenotato o comprato il biglietto aereo?

Fornisci la risposta semplicemente, offrendo la prova di un biglietto aereo prenotato o acquistato (a seconda di quale dei moduli hai scelto per ottenerlo come prova del trasporto programmato).

Hai mai viaggiato in altre nazioni no Schengen?

Rispondi con un si o no. Inoltre, potresti dire ai paesi in cui hai viaggiato al di fuori del tuo paese di residenza.

Come hai scelto questa università o college?

Indica il tuo interesse per il campo di studio specifico offerto dall'università scelta. Fai qualche ricerca sull'università e parla di distinguere i potenziali che l'istituzione ha, rispetto ad altre istituzioni simili. Nel caso tu abbia una borsa di studio per studiare in questa università, provalo con la lettera di borsa di studio. In generale, cerca di evidenziare il fatto che sei stato attratto a studiare lì perché soddisfa le tue aspettative educative.

Come hai sentito parlare di questa università?

Potresti spiegare onestamente il modo in cui hai sentito parlare dell'università, ad esempio da internet, amici, familiari, agenzie informative locali o altre forme.

Come sappiamo che tornerai a casa entro il periodo del visto Schengen?

Indica al rappresentante dell'ufficio diplomatico le tue relazioni importanti e le tue affiliazioni educative / professionali / personali nel tuo paese di origine che ti forniscono i motivi per tornare. Tale può essere la tua famiglia, gli studi in corso, una candidatura in corso, affari, proprietà o altro.

Per quanto tempo rimani nell’area Schengen?

Fornisci una risposta pienamente conforme al tuo itinerario di viaggio, menziona il tuo orario di partenza e il tuo ritorno. Ricorda che il visto verrà emesso a seconda del momento in cui intendi soggiornare nell'area Schengen.

Quanto tempo hai lavorato in questa azienda?

Rispondere affermando il numero di anni di lavoro per la società attuale.

Quanti fratelli hai? Dove vivono? Cosa fanno? Quanti bambini hanno?

Indicare il numero totale di sorelle e fratelli (se presenti). Dare a tutti gli altri richiesti sopra le informazioni correttamente e senza esitazione. Sii il più naturale possibile nella tua conversazione.

Quanto è il tuo stipendio o quanto guadagni mensilmente?

Indica il tuo stipendio mensile netto, nel caso tu sia un dipendente. Se sei un datore di lavoro, menziona i guadagni netti.

Quanto ti costerebbe questo viaggio?

I tuoi calcoli devono essere fatti abbastanza presto dal colloquio. I calcoli devono includere tutti gli investimenti che fai prima e dopo l'arrivo, così come durante il tuo ritorno nel tuo paese d'origine. Quindi, mostra di essere un candidato convincente che ha correttamente proiettato il suo aspetto finanziario ed è in grado di gestirli all'estero.

Come trascorrerai il tuo tempo quando tua figlia / tua nuora andrà a lavorare?

Dillo che esplorerai la zona vicina, ti occuperai del giardino, dei bambini o altro. Assicurati che la risposta sia convincente e non proiettata.

È questa la tua prima volta nella zona di Schengen?

Rispondi alla domanda con un si o no, ma puoi anche fornire dettagli sul numero di visite, date, luoghi in cui sei stato. Cerca di essere preciso con le informazioni fornite.

Sua figlia / nuora è attualmente incinta?

Rispondi semplicemente con un si o no. Se conosci il genere del bambino potresti dichiararlo in modo naturale.

 Tuo figlio / figlia è sposato?

Sì o no è sufficiente come risposta.

Quali sono i tuoi piani dopo il tuo ritorno dal viaggio?

Nel caso tu stia facendo domanda per un visto studentesco, digli che è probabile che tu faccia domanda per un posto di lavoro relativo alla tua istruzione acquisita all'estero. Nel caso tu stia cercando di perseguire ulteriori studi, la risposta deve essere veritiera. Inoltre, nel caso in cui ti aspetti una formazione professionale o salti in una start-up, lo affermerai allo stesso modo.

Cosa hai detto che fa tua madre?

Spiega la professione e il lavoro di tua madre (se una madre che lavora). Nel caso in cui tua madre non funzioni, dovresti indicare le sue attività quotidiane, compresi gli hobby e le passioni.

Cosa fai nel tuo paese di origine?

Discutete delle vostre attività nei vostri paesi d'origine, ad esempio istruzione, famiglia, lavoro, hobby e altro.

Cosa sai del paese che stai visitando?

Prenditi del tempo per fare qualche ricerca sul paese specifico che stai per percorrere e l'area Schengen in generale. Focus parla un po' della libertà di movimento, dell'uniformità della legge e della collaborazione tra i paesi Schengen. Inoltre, menziona le aree di viaggio di tuo interesse che si trovano nell'area Schengen (ad esempio duomo di milano, i castelli tedeschi, i mulini Amsterdam) e perché hai scelto il paese specifico per la tua visita.

Cosa conosci del paese che stai per studiare?

Prenditi il tempo per esplorare un po' i benefici dell'istruzione del paese in cui stai per studiare offerte rispetto ad altri paesi circostanti.

Cosa fa tuo figlio / figlia / nuora / nuora / sponsor / fratello / sorella nella zona Schengen?

Assicurati di ottenere tali informazioni dai tuoi parenti abbastanza prima dell'intervista, del suo lavoro, degli studi e della vita nell'area Schengen. Annota e prova a memorizzare la loro università e il dipartimento al quale stanno studiando, la posizione lavorativa e l'azienda che lavora e i dettagli sulla posizione. Non lascerai l'impressione che un candidato serio non sia in grado di ricordare le occupazioni dei tuoi figli, quindi è di grande importanza fornire una vera informazione al riguardo.

Qual è lo status legale di tuo figlio / figlia in Italia o Schengen?

Indica correttamente lo stato legale dei tuoi figli. Contattateli abbastanza presto per ottenere le informazioni corrette, al fine di non dare informazioni non idonee nell'intervista.

Qual è lo scopo della tua visita in Italia o Schengen?

Essere fiduciosi quando si spiega lo scopo della tua visita è importante. Fornire dettagli al funzionario per cui si desidera effettuare la visita, offrendo anche i documenti giustificativi che ne attestano lo scopo (vale a dire le aree turistiche che visiterai, la formazione professionale, l'appuntamento terapeutico, gli studi o altro).

Qual è la data di nascita / data del matrimonio di tua figlia, figlio?

Assicurati di offrire le informazioni corrette. Confermare queste date abbastanza presto l'intervista.

Qual è il reddito di tuo padre, sponsor in Italia?

Il livello dei guadagni del padre o dello sponsor deve dimostrare al funzionario la sua capacità di far fronte al viaggio e di sostenere i costi all'estero per il periodo di soggiorno previsto.

Qual è il costo annuale della tua università?

Prendi il tempo necessario per calcolare in anticipo i costi annuali di studio e di soggiorno durante la tua permanenza nell'area Schengen a fini di studio. Qualsiasi informazione disinformata potrebbe sembrare sospetta al funzionario.

Che proprietà hai nel tuo paese d'origine?

Assegna un nome alle risorse che possiedi, prova a non dimenticare nessuna (ad es. Casa, macchina, altro).

Cosa farai se il tuo visto Schengen verrà rifiutato?

Il funzionario vuole sentirti dire che hai cose da fare nel tuo paese. Digli che hai impegni di cui dovresti occuparti, menzionando i tuoi importanti impegni e relazioni.

Quando sei nella zona di Schengen, stai andando a cercare lavoro in Italia?

Se stai cercando uno studio o un altro visto che proibisca di cercare lavoro nell'area di Schengen, non devi assolutamente cercare un lavoro. Pertanto, dovresti essere chiaro nello spiegare che il tuo obiettivo non è quello di trovare un lavoro là enfatizzando che tu capisca completamente i limiti specifici del visto.

Quando viaggerete verso l'area Schengen?

Ci sono molte ragioni per le quali il rappresentante dell'ambasciata o del consolato vuole ottenere una risposta diretta a questa domanda, nonostante abbia tali informazioni nel suo biglietto aereo prenotato. Soprattutto l'ufficio diplomatico vuole assicurarsi di comprendere il limite di validità del visto e di non rimanere nell'Area Schengen più di quanto consentito. Quindi, fornisci una risposta che corrisponda alle date del tuo itinerario di volo di andata e ritorno prenotato o del biglietto aereo.

Dove avete intenzione di soggiornare in Italia o Schengen?

Poiché potresti viaggiare attraverso l'area Schengen, durante il tuo soggiorno nell'area di Schengen, assicurati di menzionare il luogo in cui ti troverai in questo periodo, invece di fornire informazioni dettagliate su tutti i luoghi che visiterai. Assicurati che la risposta sia in piena conformità con la prova di alloggio fornita tra gli altri documenti di supporto.

Dove hai terminato gli studi universitari?

Indica il nome e la sede dell'università o dell'università in cui hai completato i tuoi studi.

Per quale azienda lavori?

Dì al funzionario il nome dell'azienda in cui lavori attualmente e la sua principale area di attività.

Quali paesi dell'area Schengen stai pianificando di visitare?

Fare riferimento a tutti i paesi che si prevede di visitare quando si è nell'area Schengen. Tuttavia, devi dichiarare quale sarà il tuo paese nell'area Schengen in cui prevedi di rimanere il più possibile durante la tua visita.

Chi pagherà le spese per la tua visita in Italia o Schengen?

Questo è un altro problema importante. Dai la tua migliore risposta sincera! L'ufficio diplomatico analizza comunque i tuoi bilanci o sponsor, e qualsiasi informazione diversa dimostrerà che non sei un degno candidato a ricevere un visto.

Perché vuoi andare nello spazio Schengen per tre / sei mesi in cui hai un lavoro nel tuo paese di residenza?

Specifica la ragione esatta che ti porta a rinunciare al lavoro per sei mesi. Tale può essere un familiare malato, un lavoro all'estero. Comunque, la risposta deve essere vera e incontestabile.




Compila il modulo per richiedere maggiori info

Puoi richiedere informazioni o preventivi gratuiti con un semplice click. Compila i seguenti campi ed invia la tua richiesta senza impegno.

Info
Visto per l'ingresso in Italia
Info
Visto per viaggi all’Estero
Ho letto ed accettato le condizioni sulla privacy
Ai sensi dell'articolo 13 del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (codice privacy), dichiaro di essere stato informato che i dati personali richiesti sono indispensabili per le finalità indicate sul sito vistoturistico.eu. Si acconsente pertanto al loro trattamento che avverrà mediante procedure telematiche e/o manuali e secondo logiche strettamente correlate allo scopo dell’incarico. Inviando questo modulo acconsento a ricevere news e promozioni sui prodotti Visto Turistico


Richiedi subito online il tuo visto

Per maggiori informazioni contattaci ai numeri
+39 02 67078247
+39 02 67072224
+39 02 67384326

oppure inviare una e-mail a info@vistoturistico.eu

un nostro consulente qualificato ti aiuterà nella scelta giusta del visto.