La nostra esperienza per l’ingresso di stranieri in Italia

Visti su passaporti – Visti elettronici – Pratiche immigrazione

Come leggere il Visto per l’Italia o Visto Schengen?

Pubblicata il 21/06/2018 16:32:07 - by: vistoturistico.eu

1  Valido per / VALID FOR/Valable pour: Validità territoriale del visto.

Se l'adesivo è contrassegnato con ETATS SCHENGEN o Stati Schengen, questo visto autorizza l'utente a entrare nell'area Schengen oppure se ci sono  iniziali dei paesi di destinazione si applica una limitazione territoriale: iniziale degli Stati Schengen per i quali il visto è valido: AT (Austria), BE (Belgio), CH (Svizzera), CZ (Repubblica ceca), DE (Germania), DK (Danimarca), ES (Spagna), EE (Estonia), FR (Francia), FI (Finlandia), GR (Grecia), Ungheria (Ungheria), IT (Italia), IS (Islanda), LU (Lussemburgo), LT (Lituania), LV (Lettonia), MT (Malta), NO (Norvegia), NL (Paesi Bassi), PT (Portogallo), PL (Polonia), SE (Svezia), SK (Slovacchia), SI (Slovenia);

Nel caso c’è scritto ETATS SCHENGEN o Stati Schengen seguito tra parentesi da un segno MENO e dai codici degli Stati membri per i quali il visto NON è valido;

Per esempio se vedete scritto cosi : ETATS SCHENGEN (- DE, SE) significa che non è possibile entrare in Danimarca e Svezia.

Se l'adesivo è contrassegnato "ITALIA + 1 TRANSIT SCHENGEN", il visto autorizza al transito una volta attraverso uno stato Schengen per recarsi in Francia;

Se il marchio è ITALIA , il visto autorizza a entrare solo in territorio italiano.

Se il marchio è "FRANCE SAUF CTOM", il visto dà il diritto di entrare in Francia e nei territori della DROM i dipartimenti di oltremare.

Se il marchio è "DEPARTEMENT D'OUTRE MER (FRANCE)", il visto autorizza unicamente a entrare nel/nei dipartimento/i specificato nella sezione «REMARQUES / REMARKS».

 

DAL/DU/FROM »: data da cui è possibile accedere all'area Schengen.

3 AL/AU/ UNTIL»: data entro la quale è necessario lasciare l'area Schengen.

Queste due date specificano il periodo per il quale il tuo visto può essere utilizzato e non la PERMANENZA del soggiorno consentito.

 

TIPO DI VISTO / TYPE DE VISA/TYPE OF VISA:

TIPO "A": visto di transito aeroportuale (questo visto non consente di lasciare la zona "internazionale" o "duty free" dell'aeroporto)

Oppure TIPO "C": visto per soggiorni di breve durata (quindi è possibile un soggiorno fino a 90 giorni)

Oppure "D": visto per soggiorno di lunga durata (quindi è possibile un soggiorno in Italia oltre 3 mesi)

5NUMERO DI INGRESSI/NOMBRE D'ENTREES / NUMBER OF ENTRIES:

Se c’è "MULT", significa multientrata nel senso che è possibile entrare nell'area Schengen tutte le volte che si desidera;

Se c’è "1", significa che è possibile entrare nell'area Schengen solo una volta;

Se c’è  "2", significa che è possibile entrare nello spazio Schengen due volte.

6 DURATA DEL SOGGIORNO/DUREE DU SEJOUR / DURATION OF STAY:

Questo è il numero di giorni per i quali è possibile soggiornare nell'area Schengen (entro le date di utilizzo del visto).

Se l’ambasciata italiana ti ha rilasciato un visto di breve durata valido per l'utilizzo di un anno o più con il numero contrassegnato 90 giorni si ha diritto a rimanere un massimo di 90 giorni in ciascun periodo di 6 mesi.

RILASCIATO A /DELIVRE A / ISSUED IN»: significa luogo di rilascio del visto.

8  IL /LE / ON»: significa data di rilascio del visto.

NUMERO DEL PASSAPORTO/NUMERO DE PASSEPORT / NUMERO DI PASSAPORTO»: viene riportato il numero del passaporto che ha ottenuto il visto per l’Italia.

10 COGNOME E NOME/NOM, PRENOM / SURNAME NAME»: viene riportato il Cognome e nome del titolare del visto.

11 ANNOTAZIONI/REMARQUES / REMARKS»: qui possono essere timbrati vari marchi: tipo di visto, categoria e motivo del viaggio.

 

Quali sono i Territori d'Oltremare

  1. Mayotte - dipartimento e regione d'oltremare
  2. Polinesia Francese - collettività d'oltremare
  3. Saint-Pierre e Miquelon - collettività d'oltremare
  4. Wallis e Futuna - collettività d'oltremare

La Nuova Caledonia, già territorio d'oltremare, è divenuta una collettività sui generis nel 1999, a seguito dell'accordo di Nouméa.

I dipartimenti e le regioni d'oltremare (in lingua francese départements et regions d'outre-mer - DROM) sono appunto 5 regioni oltre mare sparse per tutto il mondo; si aggiungono alle 13 della Francia madre costituiscono un tipo di suddivisione territoriale della Francia e, segnatamente, della Francia d'oltremare, il cui tratto distintivo è quello di fungere, ad un tempo, da dipartimento e da regione.

Sono classificati come tali i seguenti territori:

  1. Guadalupa
  2. Guyana francese
  3. Martinica
  4. Riunion
  5. Mayotte (formalmente dipartimento con funzioni regionali)

Ciascuno di essi costituisce una regione mono-dipartimentale; tali dipartimenti e regioni d'oltremare sono contemplati dalla Costituzione francese così come riformata nel 2003.

Lo spazio Schengen si compone di 26 paesi europei (di cui 22 Stati dell’UE): Belgio, Repubblica ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Grecia, Spagna, Francia, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Ungheria, Malta, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Portogallo, Slovenia, Slovacchia, Finlandia e Svezia, insieme a Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.

I paesi che fanno parte dello spazio senza controlli alle frontiere interne:

  1. non effettuano più controlli alle loro frontiere interne (cioè alle frontiere tra due Stati Schengen);
  2. effettuano, secondo criteri chiaramente definiti, controlli armonizzati alle frontiere esterne (cioè alle frontiere fra uno Stato Schengen e uno Stato non Schengen).

Di conseguenza, sia i cittadini dell’UE sia i cittadini di paesi terzi possono circolare liberamente all’interno dello spazio Schengen e sono oggetto di controlli solo alle frontiere esterne.

La Bulgaria, la Croazia, Cipro, l’Irlanda, la Romania e il Regno Unito sono Stati membri dell’UE, ma non fanno ancora parte dello spazio Schengen.

Ciò significa che un volo da uno di questi paesi verso uno Stato Schengen è considerato un volo esterno ed è soggetto ai controlli di frontiera.

I cittadini dell’Unione europea possono circolare liberamente all’interno dell’UE, indipendentemente dall’adesione o meno dei singoli paesi allo spazio Schengen.

Al momento dell’ingresso in uno Stato membro dell’UE che non aderisce allo spazio Schengen, i cittadini dell’UE sono oggetto, in linea di massima, di controlli minimi, volti a verificarne l’identità in base ai documenti di viaggio (passaporto o carta d’identità).




Compila il modulo per richiedere maggiori info

Puoi richiedere informazioni o preventivi gratuiti con un semplice click. Compila i seguenti campi ed invia la tua richiesta senza impegno.

Info
Visto per l'ingresso in Italia
Info
Visto per viaggi all’Estero
Ho letto ed accettato le condizioni sulla privacy
Ai sensi dell'articolo 13 del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (codice privacy), dichiaro di essere stato informato che i dati personali richiesti sono indispensabili per le finalità indicate sul sito vistoturistico.eu. Si acconsente pertanto al loro trattamento che avverrà mediante procedure telematiche e/o manuali e secondo logiche strettamente correlate allo scopo dell’incarico. Inviando questo modulo acconsento a ricevere news e promozioni sui prodotti Visto Turistico


Richiedi subito online il tuo visto

Per maggiori informazioni contattaci ai numeri
+39 02 67078247
+39 02 67072224
+39 02 67384326

oppure inviare una e-mail a info@vistoturistico.eu

un nostro consulente qualificato ti aiuterà nella scelta giusta del visto.